Set
26

Gli arredi sacri

A cura di Francesco Paolella.   Ogni sinagoga non rappresenta soltanto un luogo di preghiera, ma anche di riunione e di studio. Tradizionalmente si tratta di edifici austeri: soltanto dopo la definitiva emancipazione degli ebrei, […]

Set
26

La parlata giudeo-reggiana

A cura di Francesco Paolella   Ogni comunità ebraica in Italia sviluppò, a partire dall’inizio dell’età moderna, una propria parlata, che si fondava sul dialetto locale, a cui si aggiungevano vocaboli ed espressioni ebraiche. Le […]

Set
12

Scandiano

A cura di Daniela Bergonzoni. Il primo riferimento relativo alla presenza di ebrei a Scandiano compare in un atto notarile del 2 settembre 1478 in cui si accenna ad un pegno, “penes Ebreum Scandiani”. Gli […]

Set
1

Cimitero ebraico di Scandiano

A cura di Daniela Bergonzoni   Quando si formava una nuova comunità una delle prime concessioni richieste dagli ebrei era il diritto di disporre di una casa di preghiera e di un cimitero. Quest’ultima richiesta […]

Ago
9

Correggio

A cura di Monica Barlettai.   La comunità ebraica di Correggio fu una delle più rilevanti sotto il profilo demografico, seconda solo a quella di Reggio Emilia. Ebbe la sua origine nella prima metà del […]

Ago
6

Cimitero ebraico di Correggio

A cura di Monica Barlettai.   L’odierno cimitero ebraico di Correggio, di epoca ottocentesca, è il terzo in ordine di tempo realizzato ed dalla comunità locale per inumare i propri morti. Nell’arco di cinque secoli […]

Lug
31

Guastalla

A cura di Gabriele Fabbrici.   La presenza ebraica a Guastalla data almeno dal 1457. Sul finire del Quattrocento il banco guastallese costituiva per la Camera Ducale di Milano una voce economicamente rilevante ai fini […]

Lug
1

Novellara

A cura di Gabriele Fabbrici.   Novellara fu sede di un’antica e numerosa comunità ebraica fin dall’ultimo decennio del Quattrocento (1491), quando Mosè di Gaio della Mirandola ottenne la cessione di una parte degli introiti […]